22/05/13

Come fare il gesso per la base della pittura

Tutorial:   Come fare il gesso per la base della pittura?

Esiste in commercio il gesso acrilico già pronto che costa dagli 8,00 euro ai 20,00 euro.
Io amo evitare spese esagerate e riciclare quanto possibile.
Occupandomi di restauro e doratura spesso do il fondo per l'oro preparando il supporto con stucco, ma non lo stucco per murature, uso colla di coniglio in granuli sciolta a bagnomaria e gesso di bologna.
Sono materiali costosi e a volte non reperibili dietro l'angolo, quindi li uso in base all'oggetto che devo restaurare e al suo valore di mercato.
Per le tecniche miste dove inserisco fondi di gesso sia quando dipingo su carta, legno o su tela, anche se uso il collage per rendere la carta più robusta a sostenere le parti che incollerò.
Il gesso è particolarmente usato nei miei lavori per dare la tessitura al fondo e cioè effetti in rilievo simpatici che danno alla pittura un aspetto più interessante.
Se proprio non volete spendere acquistando gesso di bologna e colla animale, "che per trovarli tocca vivere in centro città o ritirare dal web",  potete optare per stucco in polvere 1kg costa 1,50 euro e la colla vinilica 1kg costa da 4,00 a 8,00 euro dipende dai firnitori.
Il gesso di fondo in termini tecnici si chiama imprimitura del supporto.

Quali sono le dosi per fare il gesso?
Io ormai uso il gesso da 12 anni e le dosi le faccio a occhio, ma di solito consiglio 1 parte di gesso e 1 terzo di colla. Ad esempio su 3 cucchiai di gesso metto circa 2 cucchiai di colla. Poi aggiungo l'acqua quanto basta scegliendo quale consistenza mi occorre cioè meno acqua più denso e viceversa.

In ogni caso divertitevi a mescolare e sperimentare e se volete dare ancora più tessitura ai vostri supporti per dipingere potete graffiare a fresco il gesso, aggiungere e incastrare glitter perline nastri , tutto quello che vi viene in mente...
Consiglio, se il colore del gesso tende al grigio aggiungete colore bianco acrilico oppure dopo l'asciugatura del fondo una mano di bianco titanio acrilico il più brillante dei bianchi!
Passare sempre il bianco o il colore che volete dare al fondo se avete già deciso quale colore usare potete mescolare insieme al gesso durante la preparazione.
Io amo l'acquerello su gesso e la sua opacità, ma i gusti son gusti...
Sperimentare è meglio che parlare..Buon divertimento.

Ps se avete altri consigli aiutateci a migliorare.
Tanta felicità e tanta arte a tutti.
Baci a presto.


Pin It

4 commenti:

Emanuela @ My Little Inspirations ha detto...

Grazie di queste utilissime dritte!!!

P.S. sai di avere attive le parole di controllo dei commenti? Ti consiglio di toglierle, sono una vera scocciatura per chi commenta...

ScrapArteJunk ha detto...

Grazie a te Emanuela, seguo il tuo blog, ma non so se lo sai, io qui non ho un riscontro di follower anche se in verità sono tanti...Forse ho impostato male tante cose sul blog oppure è obbligatorio usare chrome per avere funzioni esatte, ma io preferisco firefox!
Cmqe ho tolto le parole di controllo, dovete scusarmi, ma con blogger è completamente diverso, io ho usato sempre wordpress. Forse tornerò su wordpress. Nel caso vi avviserò per tempo.
Grazie per i consigli a presto Katiuscia.

Emanuela @ My Little Inspirations ha detto...

No, non è assolutamente obbligatorio usare Chrome! Puoi usare quello che vuoi, meglio però non Explorer, perchè ci sono problemi a caricare le foto e altre piccole cose non funzionano bene, mentre Firefox va benissimo.

Un abbraccio!

Stefania buccia ha detto...

Ciao, sono Stefania,
Devo dipingere una Maria vecchia.
In casa ho del gesso ceramica in polvere.scusa volevo dire una Maria.
Posso usare la ricetta fondo gesso fai da te?
Posso con questo preparare il fondo gesso fai da te?